Intrecci

Di fuoco si muore o si vive. Arma nella mani di chi attacca, arma nella mani di chi si difende. Da un assedio e da querce, che trasformandosi in fuoco costringono alla fuga gli assedianti, sembra provenire il rito delle Farchie, fasci di canne alte fino ad otto metri che alla vigilia della Festa di Sant’Antonio (17 gennaio) la popolazione di Fara Filiorum Petri porta in processione per poi incendiarle. Un rito intorno al quale le contrade, e attraverso di esse l’intera comunità, intreccia relazioni tutto l’anno, dalla raccolta delle canne, alla loro lenta e laboriosa preparazione fino al rito finale del fuoco.
Corso Story-telling con Stefano Schirato.

loading